Tu sei qui

Divinità

Le Dee e le Eroine della Mitologia Universale

I nomi, le immagini e le storie delle figure mitologiche femminili che hanno ispirato la creazione dei Gioielli Etichic

 

NORD EUROPA  SUD EUROPA AFRICA ASIA AMERICA
Sigrun Gea Neith Lakshmi Sedna
Brunhild Estia Menith Shakti Pele
Freya Athena Nut Radha Ixchel
Sif Dianae Iside Parvati  
Syn Cardea Pakhet Kali  
Sol Meduse Anuqet Dakini  
Rauni Persefone Tueret Durga  
Turan Demetra Hator Nuwa  
Danu Maia Anat Chandra  
Berchta Semia Tanith Cunda OCEANIA
Epona Thalna Bastet Amaterasu Hina
Rihannon Afrodite Oshum Ishtar  
Brigitte Aretusa Yansan Atargatis  

 

EUROPA

Divinità Vichinghe

Le Valkyrie della Mitologia Nord Europea

Nella Mitologia Nordica le Valchirie erano graziose ragazze armate di elmo e lancia, che cavalcavano cavalli alati.
Figlie del dio supremo Odino, loro compito era quello di scendere nei campi di battaglia dopo gli scontri e scegliere tra i cadaveri dei caduti i più eroici tra loro per portarli nel Valhalla, la reggia di Odino, dove diventavano Einherjar.
Gli Einherjar si allenavano ogni giorno per prepararsi a prender parte, al fianco di Odino, alla battaglia della fine del mondo: il Ragnarök, in cui tutte le forze oscure si scontreranno con gli Dei e gli Eroi.

I nomi delle principali Valkyrie sono:
Brunilde, Hervör, Hildr, Hlaðguðr, Sigrdrífa, Sigrún, Sváva, Þrúð , Hnos

Altre Valchirie sono quelle del ciclo di Richard Wagner nell'Oper L'anello dei Nibelunghi:
Brünnhilde, Siegrune, Rossweisse, Helmwige, Schwertleite, Grimgerde, Gerhilde, Ortlinde, Waltraute

Sono in totale nove, figlie di Odino ed Erda (la Gea nordica).

 

Sigrun

Valchiria, il suo nome è composto da sig “vittoria” e run “segreto”.

 

***

Valkyrie, Brunhild

Brunhild

La più importante tra le Valkyrie, incarna la volonta suprema del dio Odino.

 

***

Freya

Freya

Dea norrena della femminilità, della fertilità, della bellezza e della primavera

 

***

Sif moglie di Thor

Sif

Divinità moglie del dio Thor, dalla lunga chioma d'oro

Sif aveva i capelli d'oro, che crescevano come se fossero naturali, creati dai nani chiamati "figli di ĺvaldi". Narra il mito che il dio del male Loki, sempre pronto a compiere scherzi malvagi agli altri dei, le avesse tagliato i capelli. Thor, infuriato, pretese da Loki la restituzione a Sif di una chioma bionda ancora più splendente. Loki ne approfittò per provocare Sif e, indirettamente, Thor nel Lokasenna. I nani fecero per Loki questi capelli, come la nave di Freyr Skíðblaðnir e la lancia di Odino Gungnir.
Il nome Sif è usato per identificare la Terra nello Skáldskaparmál 87. Sif appare sia nell'Edda in prosa che in quella poetica, e anche nella poesia scaldica, dove l'oro viene spesso definito come "la chioma di Sif".

 

***


Syn

Dea norrena della giustizia e della verità

 

***

Sol

Dea norrena del sole

 

***

Rauni

Divinità finnica della fertilità

 

***

Divinità Celtiche

Turan

Dea etrusca dell’amore e della vitalità

***

Danu

Dea creatrice del popolo dei Celti

***

 

Berchta

Berchta

La Splendente, signora del destino e degli animali nelle popolazioni germaniche

 

***

Epona

Epona

Dea dei cavalli, protettrice e dispensatrice di doni e fertilità

***

 

 

Divinità Greche e Romane

 

GEA GAIA

Gea

Dea greca primordiale della terra, madre dei Titani ed essenza della natura

 

***

ESTIA

Estia

Dea della terra presso i greci

***

 

Athena

Athena

Dea greca della saggezza della sapienza e della guerra difensiva, protettrice della città di Atene.

 
***

Diana
Dianae

Dea romana della Selve, protettrice degli animali selvatici. Custode delle fonti e dei torrenti, protettrice delle donne.

 

***

Cardea

Cardea

Dea romana dei cardini e dei punti cardinali, posta a guardia delle porte sia fisiche che metafisiche.

 

***

Medusa
Meduse

Figura mitologica greca, con serpenti al posto dei capelli, che con lo sguardo trasformava in pietra.

 

***

Persefone
Persefone

Dea della fertilità della terra, della Primavera, del risveglio dopo la morte

 

***

DEMETRA

Demetra

Dea greca che rappresenta la madre terra

 

***

 

Maia

Dea romana che rappresenta la forza generatrice della Terra Madre

***

Divinità Etrusche

 

 

Semia

Dea etrusca della terra, madre di Fufluns

 

***

 

Thalna

Dea etrusca del parto, moglie di Tinia

***

 

Evan

Dea etrusca dell’immortalità

***

 

 

 

 

 

***

AFRICA

 

Le Dee Egizie

Neith
Neith

Dea egizia della caccia e della guerra.

 

***

Menit
Menith

Dea egizia della guerra.

 

***

Nut
Nut

Dea egizia dei cieli. Il suo corpo ad arco rappresenta la volta celeste

 

***

Iside
Iside

Dea egizia/romana della luna, della fertilità, della maternità, della magia e dell’amore.

 

***

pakhet

Pakhet

Dea egizia delle tempeste con corpo di leonessa.

 

***

Anuqet

Anuqet

Dea egizia del fiume Nilo

***

Tueret meretseger

Tueret

Dea egizia della maternità e del parto in sembianze di un ippopotamo gravida

***

ishtar
Ishtar

Dea babilonese dell’amore e dea guerriera.

 

***

Anat

Anat

Dea fenicia della guerra protettrice dei guerrieri.

 

***

Tanit
Tanith

Dea della luna e della fertilità presso i cartaginesi.

 

***

Atargatis

Atargatis

Dea sirena della fertilità presso i Fenici

 

***

Divinità Yoruba': gli Orisha'

 

oshum

Oshum

Dea africana della bellezza, del denaro, delle acque dolci

***

 

yANSA
Yansan

Dea africana del fulmine, del vento, della tempesta, del fuoco.

 

***

ASIA

 

lakshmi

Lakshmi

Dea indù dell'abbondanza, della luce, della saggezza e del destino e anche della fortuna, della bellezza e della fertilità, moglie di Vishnu.

 

***

SHIVA E SHAKTI

Shakti

Dea indù che rappresenta l’energia divina personificata,  moglie di Shiva

***

Radha
Radha

Dea indù moglie di Krishna, rappresenta l’energia divina femminile

 

***

Parvati
Parvati

Dea indù moglie di Shiva, rappresenta l’amore e la devozione nel matrimonio

***

Kali
Kali

Dea indù dall’aspetto terrifico e benefico insieme: rappresenta la distruzione e il rinnovamento.

Kali rappresenta l'ambivalenza della divinità, che si manifesta, secondo la tradizione induista, nell'incessante ciclo di vita e morte, creazione e distruzione.

Presso la religione induista, Kali (sanscrito Kālī, in Devanagari काली) rappresenta l'aspetto guerriero di Parvati, la consorte di Śiva, una divinità dalla storia lunga e complessa. Nonostante sia grossolanamente identificata come simbolo di oscurità e violenza, si tratta di una deità benefica e terrifica al tempo stesso, dotata di numerosi attributi dal profondo significato simbolico:
la carnagione scura rimanda alla dissoluzione di ogni individualità;
la nudità della dea rappresenta la caduta di ogni illusione;
il laccio con cui prende le teste per mozzarle rappresenta la caducità di tutto ciò che esiste;
le quattro braccia reggono strumenti di distruzione e purificazione;
al collo indossa una collana fatta con i teschi di Asura (demoni).
È conosciuta anche come Devi (la dea) e Mahadevi (la grande dea) e assume aspetti diversi: Sati (la donna virtuosa), Jaganmata (la madre del mondo), Durga (l'inaccessibile).
Inviata sulla Terra per sgominare un gruppo di demoni, iniziò ad uccidere anche gli esseri umani. Per fermarla, Śiva si distese fra i cadaveri; quando la dea si accorse che stava per calpestare il proprio marito, interruppe la sua furia.
La città di Calcutta deve il suo nome al termine Kalighat (i gradini di Kalì) che servono ai fedeli per scendere al Gange.
Kali è il genere femminile della parola sanscrita kala che significa tempo ma anche nero. Per questo motivo il suo nome è stato più volte tradotto come Colei che è il tempo o colei che consuma il tempo o la Madre del tempo e infine colei che è nera. L'associazione al colore nero della dea è in contrasto con suo marito Shiva, il cui corpo è ricoperto di cenere bianca (in sanscrito śmaśan).
FONTI:
http://phebetattoo.over-blog.it/pages/Dei_e_Simbologia_Induista-2962648....

 

***

DAKINI
Dakini

Dea buddista che danza nel cielo, libera, grazie all’aver superato gli ostacoli e i limiti della mente comune.

 

***

Durga   
Durga

Dea guerriera indù, bellissima e potentissima, creata dagli dei per combattere e distruggere i demoni Asura.

 

***

Nuwa

Nuwa

Dea taoista della creazione, con testa umana e corpo di serpente

***

 

Amaterasu
Amaterasu

Dea shintoista del Sole

***

 

Cunda

***

AMERICA

 

Sedna degli Innuit
Sedna

Dea del Mare presso gli Innuit, con corpo di sirena

 

 

***

PELE
Pele

Dea del fuoco, della luce, del vulcano, preso le isole Hawaii

 

*** 

OCEANIA

 

 

Hina

Dea polinesiana della luna, della creatività e della femminilità

 

***

 

 

 

 

DEI

Apollo
Saturno

 

PIANETI
Nettuno
Venere
Luna
Marte
Mercurio
Saturno
Giove
Urano
Sole
Plutone